Centri per l’impiego, Cenni (Pd): “Dal Governo nessuna risposta sul futuro dei lavoratori dei Centri per l’impiego della Toscana”

  “Mentre la Regione Toscana si conferma essere amministrazione all’avanguardia per la riorganizzazione dei Centri per l’impiego e le politiche attive per il lavoro, dal Governo non è arrivato nessun contributo fattivo per la tutela dei tanti lavoratori che da anni svolgono un fondamentale lavoro di supporto e rafforzamento nella gestione della rete regionale dei […]

Continua a leggere

Agricoltura: Cenni, finalmente stop aste massimo ribasso Con ok a pdl Pd riequilibrata valore catena filiera

“Il tema dei prezzi troppo bassi praticati al produttore per acquistare prodotti agroalimentari è la ragione per cui ci siamo messi a lavorare per redigere questa proposta di legge”. Lo ha dichiarato Susanna Cenni, vice-presidente della Commissione Agricoltura della Camera, durante la discussione in Aula sulla proposta di legge a sua firma approvata oggi. “Si […]

Continua a leggere

Agroalimentare, Aste doppio ribasso Cenni (Pd): “Con l’ok alla legge si riequilibra la catena di valore della filiera agroalimentare”

 “L’approvazione alla Camera della legge contro le aste al doppio ribasso è un importante passo avanti nella direzione della legalità e a tutela della qualità del lavoro e contro lo sfruttamento dei lavoratori e delle imprese agricole. Con questa legge, nata da un’iniziativa del Pd, che ha visto un buon lavoro in commissione, vogliamo riequilibrare […]

Continua a leggere

Centri per l’impiego, Cenni (Pd) “Il Governo apra subito il tavolo richiesto da Regione Toscana per valorizzare le professionalità che vi lavorano”

“Attivare quanto prima il tavolo di confronto tra la Regione Toscana e il Governo, chiesto dal Presidente Enrico Rossi, per capire come valorizzare e salvaguardare le professionalità che già operano all’interno dei Centri per l’impiego della Toscana”. È questo il cuore dell’interpellanza urgente di Susanna Cenni, deputata dem, presentata a Giulia Bongiorno e Luigi Di […]

Continua a leggere

Non smarrire la strada

Cinque anni fa si armavano di apriscatole entrando in gran numero in Parlamento. Volevano cambiare le regole, difendere l’ambiente, sfidare la corruzione. Oggi, in modo particolare dopo l’esito della tornata elettorale, si sono sottomessi ad ogni diktat del loro partner di Governo e hanno ingoiato lo “sblocca cantieri”. Un capolavoro dello “scardinamento” di tutte quelle […]

Continua a leggere