#Aste doppio ribasso. Verso la discussione in aula

Continua il percorso della legge per mettere fine alla pratica delle aste a doppio ribasso, all’abuso delle vendite sottocosto e per sostenere le filiere agricole trasparenti, di cui sono la prima firmataria. La Commissione agricoltura della Camera ha approvato un testo con alcuni emendamenti. Tra le novità più significative l’introduzione di agevolazioni e sistemi premianti per le imprese agricole che aderiscono alla Rete del lavoro agricolo di qualità, già previsto dalle norme contro il caporalato. È infatti un link importante con la Legge contro il caporalato che dovrebbe innescare un circolo virtuoso utile a valorizzare le imprese che investono nella qualità del lavoro, in contratti regolari e nella sostenibilità ambientale e sociale.

In questa cornice si colloca il senso di un utile ragionamento sul prezzo dei prodotti agricoli e su cosa c’e dietro un prezzo. Infatti non parliamo di un problema di mercato. Quando i prezzi sono troppo bassi notoriamente si taglia su qualcosa e troppo spesso quel taglio riguarda il lavoro, magari favorendo quell’area grigia in cui si collocano i temi dello sfruttamento del lavoro, della legalità, dell’ambiente, della qualità, della tutela degli agricoltori. Qui potete trovare il testo approvato in Commissione che, sulla base dell’agenda dei lavori parlamentari, dovrebbe passare alla Camera, forse già la prossima settimana.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *