Bando Periferie, Susanna Cenni (Pd): “Grave la rottura con i Comuni. Siena resta senza risorse e le forze di maggioranza tacciono”

 

“Con la rottura delle relazioni tra Governo e Comuni su bando periferie avvenuta poco fa si è avuta la conferma dello scippo operato ai danni delle nostre città, in modo particolare in Toscana. A una settimana dalle promesse di recupero delle risorse non c’è stato a oggi alcun impegno concreto da parte del Governo che ancora mostra la sua totale inaffidabilità. La rottura con gli enti locali è un fatto grave che non ha molti precedenti. Mi chiedo cosa hanno da dire in merito gli esponenti senesi delle forze di maggioranza. Noi continueremo a lavorare ostinatamente affinché le risorse per Siena vengano recuperate e gli impegni onorati”. Così Susanna Cenni, parlamentare del Pd alla Camera, commenta la notizia della sospensione delle relazioni istituzionali tra Anci e Governo, annunciate dal presidente Antonio Decaro al termine della Conferenza Unificata, dove non è stata discussa l’intesa per lo sblocco dei fondi del bando periferie.

 

 

 

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *