Cenni e Dallai (Pd): “Dare fiducia alla lista Pd e Bruno per far tornare Siena grande”

Mancano solo poche ore e poi Siena sarà al voto per scegliere il suo futuro. Un momento importantissimo che arriva dopo un lungo e durissimo anno di commissariamento, dopo le bruttissime e gravi vicende del Mps, vicende ancora non concluse per indagini ancora aperte, ma che già tanti danni hanno prodotto ai lavoratori e agli azionisti. I problemi dell’Università e le incertezze sul futuro della Provincia hanno rappresentato un altro grande ostacolo che la città e i senesi hanno dovuto affrontare in questi mesi. Adesso però è arrivato il momento di decidere e di scegliere  la guida che potrà  portare al rilancio di Siena.

Da qualche parte si può ricominciare e il modo migliore è ricominciare aprendo una pagina nuova per la città. Invitiamo a farlo approfittando della doppia preferenza, scegliendo un uomo e una donna dalla lista del Pd. Ci sono competenze, giovani, sensibilità, tante donne, impegni programmatici che in questi giorni sono stati esplicitati in incontri, interviste e iniziative. Si può ricominciare sostenendo con determinazione  il Pd e il suo candidato, Bruno Valentini che ha vinto le primarie in città coinvolgendo oltre 8 mila persone e raccogliendo nuove e preziose energie in tutta la città. Il segretario nazionale del Pd, Guglielmo Epifani, Matteo Renzi e infine Enrico Rossi hanno già dato il loro sostegno a Bruno, recandosi a Siena per parlare dei valori, delle qualità e dei problemi della città. Spero che questo sostegno sia fatto proprio anche da tanti senesi che decideranno di dare fiducia al Pd e a Bruno per far fare in modo che Siena possa tornare a essere una città autorevole e di cui essere orgogliosi. Siena ce la può fare e ce la farà, perché è una città straordinaria che sa offrire tanto e che può contare su una comunità bellissima.  La pagina più bella di Siena si deve ancora scrivere, votiamo Pd e Bruno Valentini, per  iniziare a farlo insieme.

Susanna Cenni, deputata Partito democratico

Luigi Dallai, deputato Partito democratico

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *