Cenni (Pd): “Chiediamo chiarezza sull’Ici applicato ai fabbricati rurali”

Un ordine del giorno che impegna il governo a chiarire definitivamente la propria posizione sull’assoggettabilità all’Ici dei fabbricati rurali. E’ quello che è stato presentato ieri, martedì 13 gennaio dal gruppo del Partito democratico in Commissione Agricoltura e che vede come prima firmataria la deputata Susanna Cenni. La discussione dell’ordine del giorno è in programma nelle prossime ore.

“L’ordine del giorno – afferma Susanna Cenni – rappresenta un’ulteriore richiesta di chiarimenti al Governo su questa materia, dopo che l’esecutivo ha respinto molti emendamenti presentati in tal senso dall’opposizione dichiarandoli, addirittura, non di competenza agricola. La verità è che il Governo non ha mai voluto affrontare seriamente il problema dell’Ici applicato ai fabbricati rurali e le pesanti conseguenze che questa imposta avrebbe sulle numerose aziende agricole italiane, già duramente colpite dalla crisi economica generale”. “E’ incomprensibile – aggiunge la deputata Pd – il silenzio assoluto del Governo su questa problematica, ma non è soltanto una questione di carattere finanziario. In questi mesi è stata decisa l’abolizione dell’Ici su tutte le prime case, indipendentemente dal reddito del proprietario, e sappiamo quanto verrà a costare all’erario la cattiva gestione della vicenda Alitalia”.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *