Cenni (Pd): “Esplosione ordigno davanti a sede Pd fatto grave e da condannare”

“Quanto accaduto questa notte con l’esplosione di un ordigno rudimentale davanti alla sede del nostro Partito regionale rappresenta un fatto grave che non va affatto sottovalutato”. E’ quanto afferma Susanna Cenni, deputata del Pd senese informata questa mattina, mentre era in viaggio verso Roma, dal segretario regionale del Pd toscano, Dario Parrini di quanto accaduto stanotte a Firenze contro la sede regionale del Pd di via Forlanini.
“Fortunatamente – continua Cenni – i danni sono stati contenuti e nessuno si è fatto male, ma questo non attenua la giusta preoccupazione che tutti dobbiamo avere. L’accaduto va condannato con forza e decisione. Serve massima vigilanza nei confronti di ogni episodio di possibile intimidazione nei confronti del Pd o verso un luogo di aggregazione e di impegno politico, sociale e culturale, come il circolo adiacente alla nostra sede. Ci sono già state stagioni tristi in questo Paese, durante le quali si è soffiato sul disagio sociale, che anche oggi c’è, tentando di orientarlo contro le forze democratiche. Spero vivamente che non si tratti ancora una volta di questo. Sono certa – conclude Cenni – che il Pd, con i suoi volontari, i suoi militanti e i suoi elettori, impegnato sulle riforme e sui provvedimenti per la ripresa economica, saprà reagire e vigilare democraticamente nell’interesse di tutto il Paese”.
Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *