De Luca, parlamentari PD: “Inqualificabili le parole del governatore”

“Le parole rivolte dal governatore della Campania alla collega Rosy Bindi, qualora venissero confermate, risulterebbero inqualificabili. E questo attacco sarebbe solo l’ultimo di una lunga serie di episodi. Noi non crediamo più possibile la convivenza in politica, nelle istituzioni e in ogni luogo, con linguaggi violenti, spesso sessisti usati in più occasioni contro colleghe deputate, ministre, che non possono più essere liquidabili come semplici battute o scivoloni. La qualità della politica e della democrazia sono misurabili anche dal valore del linguaggio che si usa. È giunto il tempo di fermare questo treno in corsa prima che sia troppo tardi. A Rosy la nostra solidarietà”. Questo il commento delle parlamentari Pd, Susanna Cenni; Tea Albini; Luisa Bossa; Eleonora Cimbro; Marialuisa Gnecchi; Maria Iacono; Raffaella Mariani; Anna Margherita Miotto; Maria Grazia Rocchi; Chiara Scuvera; Veronica Tentori; Alessandra Terrosi, alle parole rivolte da Vincenzo De Luca, governatore della Campania a Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *