#Economia: alla Camera il Ddl Concorrenza

 

Il disegno di legge per aprire il mercato e stimolare l’economia torna all’esame della Camera. Si tratta della prima legge annuale per la concorrenza e l’apertura dei mercati. Un adempimento atteso da sei anni che insiste su questioni rilevanti nella vita di tutti i giorni. Il Provvedimento, strettamente collegato alla manovra di finanza pubblica, stabilisce misure a tutela della concorrenza, che mirano a rimuovere le barriere che ostacolano l’ingresso di nuovi soggetti sul mercato, agevola il libero esercizio dell’attività imprenditoriale, aumenta la trasparenza dei mercati e promuove lo sviluppo della concorrenza anche a tutela dei consumatori.

Il disegno di legge interviene in molti dei settori: assicurazioni, con particolare riguardo al campo della RC Auto; fondi pensione; comunicazioni; servizi postali; energia e distribuzione in rete di carburanti per autotrazione; banche; professioni e distribuzione farmaceutica. Nel testo si specifica come anche dare applicazione ai principi del diritto dell’Unione europea in materia di libera circolazione, concorrenza, apertura dei mercati e politiche europee in materia di concorrenza. L’obiettivo politico è quello di garantire maggiore equità e fare in modo che ci possa essere un vero equilibrio tra crescita, libertà economica e coesione sociale. Dopo l’esame del ddl Concorrenza a Montecitorio, il provvedimento tonerà al Senato per la quarta lettura.

Clicca qui per leggere la discussione sulle linee generali della relatrice.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *