#Femminicidio: orfani femminicidio, interrogazione per sbloccare i fondi

La legge 4 del 2018 a prima firma Marilena Fabbri, è nata per sostenere gli orfani del femmicidio. Con la nuova legislatura si sarebbero dovuti varare i decreti attuativi, ma il Governo giallo verde si è ben guardato dal farlo. E ancora oggi i fondi per gli orfani di crimini domestici sono bloccati. Ho depositato, per questa ragione, un’interrogazione per chiedere al Governo per quali motivi non è stato ancora emanato il decreto previsto dall’articolo 11, comma 2, della Legge numero 4 del 2018 e per sapere quali iniziative urgenti intende adottare affinché vengano erogati i soldi destinati agli orfani. I dati parlano chiaro: dal 2000 al 2014 in Italia la violenza domestica, giunta fino all’omicidio, ha prodotto oltre 1.600 orfani. Si tratta di numeri purtroppo in crescita per cui sono necessari interventi e finanziamenti. Fondi come i 2 milioni previsti dalla legge 4 a cui si sono stati aggiunti altri 3 in legge di bilancio votata a fine 2018, per un totale di 5 milioni. Finanziamenti che sono fermi e sostanzialmente inutilizzati, visto che ancora non sono stati stabiliti i criteri e le modalità per l’utilizzazione delle risorse.

Clicca qui per leggere il testo dell’interrogazione

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *