I parlamentari senesi in piazza con gli studenti contro le politiche del Governo sulla scuola

Il Partito democratico senese scende in piazza per protestare contro le politiche sulla scuola del centrodestra e proporre alternative per il rilancio dell’Istruzione pubblica. Domani, venerdì 26 settembre, in Piazza Salimbeni, a Siena, dalle ore 17 alle ore 19 i parlamentari e gli esponenti del Partito democratico senese, affiancheranno gli studenti, gli insegnanti e tutti i cittadini che decideranno di partecipare, in una mobilitazione per rilanciare la scuola. L’iniziativa, che vedrà la partecipazione anche dei giovani di Generazione Democratica, sarà l’occasione per incontrare i cittadini e discutere, oltre che delle iniziative del governo, delle proposte del Pd per il mondo dell’istruzione.

“Il centrodestra – affermano i democratici senesi – sta tagliando il futuro delle giovani generazioni, delle famiglie e di tutta l’Italia. Il futuro del nostro Paese, infatti, si gioca sulla formazione, la suola, la ricerca e l’università. Il governo di centrodestra, invece, va nella direzione opposta e, con il decreto legge del 1°settembre, proposto dal Ministro Mariastella Gelmini, ci regala una scuola più vecchia, più precaria, più povera e inadeguata alle necessità delle famiglie e ai bisogni di una società complessa”.

Scarica il volantino del Pd di Siena contro i tagli del governo sulla scuola

Scarica il volantino della campagna nazionale Salva la scuola

 

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *