#InAula: approvata la risoluzione Pd sul DEF

“Favorire l’incremento dell’occupazione giovanile anche attraverso la predisposizione di interventi selettivi sul cuneo fiscale”. È solo uno degli impegni al Governo contenuto nella risoluzione sul DEF (Documento di Economia e Finanza) presentata dalla maggioranza e approvata in Senato e alla Camera. Sempre in materia fiscale, nel documento si chiede, tra l’altro, di proseguire nell’azione di “ulteriore riduzione della pressione fiscale attraverso il rafforzamento dell’attività di contrasto all’evasione e all’elusione fiscale, anche al fine di ridefinire il sistema di tassazione personale (IRPEF). Sul fronte del rafforzamento della capacità competitiva delle imprese italiane, la maggioranza impegna il Governo a “supportare la crescita dimensionale e l’internazionalizzazione, anche attraverso le politiche per la concorrenza e le liberalizzazioni dei mercati dei beni e dei servizi, il miglioramento dei modelli di governance e delle condizioni di accesso al mercato dei capitali, il rafforzamento di misure di incentivo a posizionarsi nella parte più alta della catena del valore”. Tra gli obiettivi prioritari, l’impegno a coniugare la più generale strategia di crescita, equità e lotta alle disuguaglianze, con una riduzione del rapporto debito/PIL che sia credibile e sostenuta nel tempo.

Clicca qui per il testo completo della Risoluzione del Gruppo PD alla Camera sul DEF

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *