#InCommissione: Crea, bene gli impegni del Governo per il rafforzamento dell’ente

Mercoledì la risposta alla mia interrogazione sulle criticità gestionali e sulle volontà del Governo in merito a Crea, reduce da brutte vicende che un anno fa portarono all’arresto dei vertici e al commissariamento. Nella sua risposta il sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe L’Abbate ha confermato centralità e strategicità dell’Ente per le politiche del Mipaf. Sono stati importanti gli impegni assunti e confermati dal Governo sul fronte della stabilizzazione del personale e per le procedure di selezione del nuovo direttore, dopo le drammatiche vicende dei mesi scorsi. Mai come oggi l’agricoltura ha avuto bisogno di ricerca e innovazione per accrescere competitività, innovarsi e affrontare la sfida dei mutamenti climatici. Le competenze e le attività del Crea sono fondamentali per lo sviluppo dei processi di ricerca, sperimentazione e valorizzazione del comparto agroalimentare. Per questo è fondamentale assicurare le risorse economiche, umane e strutturali, valorizzando le professionalità esistenti e garantire la piena e continua attività dell’ente.

Clicca qui per leggere il testo della mia interrogazione su Crea. 

Qui potete leggere il testo della RISPOSTA_CENNI_CREA_QUESTION_TIME

Clicca qui per leggere i testi delle risoluzioni approvate in Commissione Agricoltura su cannabis sativa e a tutela del comparto agroalimentare a fronte dell’aumento dei dazi doganali.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *