Infrastrutture, Cenni (Pd):”Buoni segnali per il futuro del nostro territorio”

 

“Le notizie che arrivano da Siena sul fronte delle infrastrutture sono un buon segnale per il nostro territorio. Risultati che rinnovano l’impegno del governo, di Anas e raccolgono i tanti sforzi messi in campo, da anni, per mettere al centro dell’agenda politica nazionale temi come il completamento, il finanziamento e la messa in sicurezza di arterie fondamentali, come la Firenze-Siena e la Siena-Grosseto”. Cosi Susanna Cenni, parlamentare del Pd alla Camera, impegnata a Roma per il voto di fiducia sul decreto mezzogiorno, commenta le notizie sullo stato di avanzamento dei lavori sulla Due Mari e sull’Autopalio che sono stati presentati a Siena durante la visita del ministro Graziano Delrio e alla presenza del presidente Anas Gianni Vittorio Armani, del presidente Enrico Rossi e del sindaco Bruno Valentini.

“In questi anni – spiega Cenni- tanti di noi, in ogni livello istituzionale, si sono occupati della messa in sicurezza e del necessario ammodernamento della rete viaria del nostro territorio, presentando interrogazioni, incontrando i vertici Anas e i rappresentanti del ministero dei trasporti. L’augurio è che questa fattiva centralità di Siena rimanga un faro acceso, che possa illuminare la fine dei lavori e tenerci sempre vigili nella fondamentale azione di verifica degli stati di avanzamento e finanziamento dei lavori sia sulla Due Mari che sull’Autopalio.  Ho seguito i lavori tramite le notizie delle agenzie, ma credo che la presenza dei massimi livelli istituzionali a Siena testimonino una seria attenzione e i primi risultati, a partire dall’apertura del viadotto del Farma, dai lavori per la galleria di Casal di Pari e sul piano avviato da Anas per la riqualificazione del raccordo autostradale Siena-Firenze lo confermano”.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *