#noteamargine. L’eleganza della politica.

Questo pomeriggio, presso la Sala Aldo Moro della Camera dei Deputati, si ricorda Nilde Iotti, a 15 anni dalla sua scomparsa. Un appuntamento promosso e organizzato dalla Fondazione che porta il suo nome. Sarà una bella occasione per ricordare una grande protagonista della politica e per ripercorrere, attraverso la sua vita, un pezzo della vita della nostra Repubblica. Nilde Iotti ci offre la possibilità di guardare alla nostra storia con lo sguardo del Partito comunista italiano, da un lato, e con quello di chi ha lottato, sempre, per i diritti e l’emancipazione femminile. Un grande motivo di orgoglio suo e di molte italiane fu quello di essere entrata a soli 26 anni tra i Costituenti, e tra le cinque donne all’interno della Commissione dei 75, responsabile dell’architettura giuridica della Carta). La battaglia per la parità dei salari, per l’uguaglianza di genere, per i diritti civili e il divorzio furono i temi del suo impegno. Un impegno che è giusto riscoprire per la sua attualità, ma anche per come Nilde Iotti riuscì a portarlo avanti. Con eleganza, stile e passione. Un esempio che resta ancora grande.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *