#PD: Grazie Nicola, buon lavoro Enrico

Enrico Letta è il nuovo Segretario del Pd, eletto domenica dall’Assemblea Nazionale del partito praticamente all’unanimità (ci sono stati 860 voti favorevoli, 2 contrari e 4 astenuti). Nel suo discorso programmatico – di cui parlo nell’editoriale – disegna il Partito del domani; un partito da ricostruire nell’interesse di un Paese che ha bisogno di uscire dalla crisi e guardare al futuro. A Enrico Letta, a cui mi lega una grande stima, auguro con tutto il cuore buon lavoro: avrà il mio contributo e il mio impegno per cambiare questa nostra comunità.

A Nicola Zingaretti, invece, dico grazie. La notizia delle sue dimissioni, il 4 marzo, ci ha colto tutti di sorpresa. Per quanto le sue motivazioni fossero sicuramente condivisibili e la fase, fuori e dentro il Partito continui ad essere complessa, molti sono stati i messaggi diretti a Zingaretti che gli chiedevano un ripensamento, anche in nome del congresso nel quale è stato eletto ad ampia maggioranza. Non l’ha fatto, e l’Assemblea Nazionale ieri ha votato Enrico Letta; nello stesso momento che prevederà un dibattito, la possibilità di presentare ordini del giorno, discussioni e votazioni. Adesso mi auguro che finiscano i giochi di correnti e si torni a lavorare per un partito vivo, che coinvolga i propri iscritti e discuta dei temi veri perché il Paese ne ha davvero bisogno.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *