SALVINI, PRIMA DELLA LEGGE DI BILANCIO…E DOPO  

 

L’IRRINUNCIABILE FLAT TAX

ANSA – 14 GENNAIO 2018

“La settimana prossima ci sarà un numero per essere seri. Una tassa unica, pagare meno per pagare tutti. Secondo me l’aliquota dovrà essere più vicina al 15% che al 23%. Il mio numero ‘aureo’ è sicuramente inferiore al 20%”. Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini a “1/2h in più”, su Raitre.

La “flat tax” con aliquota al 15% vale solo per professionisti e imprese individuali per redditi fino a 65mila euro (per il 2019) e al 20% per redditi dai 65mila ai 100mila euro nel 2020

LA PROCLAMATA GUERRA A TASSE E BUROCRAZIA

ANSA – 1 MARZO 2018

“Meno tasse e meno burocrazia è il primo impegno che manterrò. Partirò subito abbassando il prezzo della benzina che oggi per gli italiani è la più cara d’Europa per colpa di tasse e accise ormai senza senso. Durante il primo consiglio dei ministri mi impegno a tagliare le sette accise più vecchie, da quelle per finanziare la guerra d’Etiopia a quella per il terremoto in Irpinia permettendo agli italiani di risparmiare almeno 3 miliardi di euro”. “Le accise pesano sui carburanti per 72 centesimi al litro. Per una questione di buon senso e per aiutare tutti bisogna eliminare le accise più antiche”.

Non c’è. Il prezzo della benzina non è sceso

CANCELLAZIONE LEGGE FORNERO

È stato stanziato solo il fondo per quota 100 con uno stanziamento di 7 miliardi

SALARIO MINIMO

ANSA – 9 DICEMBRE 2917

“Basta pagare pochi spiccioli gli immigrati che così tolgono lavoro ai cittadini italiani. Una delle prime leggi che faremo, dopo aver vinto le elezioni, sarà di alzare il salario minimo a 6 o 7 euro l’ora, così questa storia finirà”.

Non c’è

ASILI NIDO GRATUITI

ANSA – 19 GENNAIO 2018

“Noi vogliamo fare tutto il contrario di quello che è stato fatto negli ultimi quindici anni di governo, quando si è solo tagliato. E non parlo solo della sinistra. Dobbiamo fare il contrario: investire… Gli asili nido gratis costano 2 miliardi, se solo applicassimo quello che la Lega propone da anni, i costi uguali in tutte le regioni, arriverebbero 15 miliardi, 7 volte il costo degli asili. E poi, se cominci a far lavorare i giovani, sono loro che pagano i contributi, le tasse e via così”.

Si sono limitati ad aumentare il bonus asili nido, creato dai governi PD, portandolo da 1000 euro a 1500 all’anno per il triennio 2019-2020.

CAMBIARE LA BUONA SCUOLA

ANSA – 10 GENNAIO 2018

“Bisogna abolire la ‘Buona scuola’ che ha rottamato migliaia di insegnanti

Hanno modificato la forma di reclutamento degli insegnanti e l’alternanza scuola-lavoro riducendo il numero di ore

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *