Sementi: rigettata la proposta di regolamento UE. Il contributo della commissione agricoltura

L’Italia ha dato il suo contributo alla bocciatura avvenuta l’11 febbraio, in sede Europea del testo unico sulle sementi che stabilisce norme per commercio e circolazione del materiale di propagazione vegetale e semi. La proposta, già  criticata da molte voci, tra le quali quella di Carlo Petrini, dai piccoli agricoltori e da alcune associazioni aveva già ricevuto il no della commissione Ambiente e ieri anche il no, già preannunciato dal presidente de Castro, della comm Agri per parlamento Europeo. Mi piace pensare che sia stata utile anche l’iniziativa del pd in commissione agricoltura, con la risoluzione a mia prima firma, condivisa dagli altri gruppi ed approvata all’unanimità la scorsa settimana. una risoluzione che esprime una valutazione negativa su quel testo e che contestualmente chiede al governo una azione forte a tutela della biodiversità agricola, della libertà dei piccoli coltivatori europei di crescere e utilizzare le proprie sementi, della tutela delle nostre produzioni dalla contaminazione di sementi Ogm.

Be Sociable, Share!

    3 commenti


    1. I like quality clothing, but I mainly shop for fit. I like clothes that fit really nicely. I find that Silver Tab are the jeans that fit me best. For some reason clothes from Wal-Mart don’t fit right. Thus making me uncomfortable when I wear them. I have a hard time finding shirts because I am tall so that is always a challange.

      Rispondi

    2. I really hope other people consider your post listed here as handy as I have. I run a website myself and would be more than pleased for you or the guests on your own website to visit. Please go ahead and browse through my site just like I have with your own and leave a comment or two if you find anything interesting. Many thanks.

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *