#InAula: Approvate alla Camera le mozioni contro le discriminazioni delle donne con disabilità, Legge ‘Salva Mare’ e Sicurezza cibernetica

Approvata alla Camera la mozione bipartisan contro le discriminazioni nei confronti delle donne con disabilità. Una mozione che garantisce l’impegno del Governo «a tenere sempre in considerazione la discriminazione multipla cui sono soggette le minori e le donne con disabilità e la gravità delle conseguenze che essa comporta per le loro vite». Il Governo dovrà quindi intervenire […]

Continua a leggere

#Razzismo: aggressioni, insulti e spari anche in Toscana

Siamo un popolo razzista? No, non lo siamo. Dobbiamo preoccuparci? Sì, dobbiamo. Dagli spari ai pestaggi fino agli insulti. Abbiamo assistito a un crescendo di episodi nel nostro Paese. Episodi di odio etnico e di intolleranza verso i migranti e in alcuni casi di mero odio nei confronti di cittadini di pelle nera. Secondo Lunaria, […]

Continua a leggere

Niente uniforme all’evento per i diritti gay. Cenni (Pd): Il Governo faccia chiarezza su possibile atto discriminatorio

Fare chiarezza su una storia che, se confermata, rappresenterebbe un grave atto di discriminazione e intolleranza. È questo l’obiettivo dell’interrogazione presentata al Ministro dell’interno, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali al Presidente del Consiglio dei Ministri dai deputati Pd Susanna Cenni, Alessandro Zan ed Emanuele Fiano. Nei giorni scorsi è emerso da organi […]

Continua a leggere

#Agenda: ToscanaPride appuntamento con i diritti e la cittadinanza ad Arezzo

Trasformare l’indignazione, la paura e la rabbia per i soprusi e le discriminazioni in partecipazione attiva e costruttiva. È questo lo spirito e lo scopo con cui Arezzo si prepara a ospitare il Toscana Pride. Appuntamento sabato 25 maggio per il progetto regionale e itinerante, che dopo le 30.000 presenze a Firenze percorrerà la strada […]

Continua a leggere

Eterologa: “Si può fare presto e bene senza alcun decreto, ma niente stop a chi ha deliberato”

“La sentenza numero 162 della Consulta è stata chiarissima: non c’è più alcun divieto nel nostro Paese alla fecondazione eterologa. Anche le parole espresse del presidente della Corte costituzionale, Giuseppe Tesauro in una recente intervista, hanno spiegato benissimo che non esiste alcun vuoto normativo. Adesso si può procedere e riprendere la pratica della fecondazione in […]

Continua a leggere