#VersoilCongressoLocale: le candidature di Valenti, Anatrini e Pelosi, entra nel vivo il percorso congressuale del Pd

 

Tra un paio di settimane si celebreranno i nostri congressi locali. Circoli, unioni comunali, provinciale, vedranno il rinnovo di assemblee e coordinatori in tutto nostro il territorio.  Non è una fase semplice. Le divisioni pesano e le tensioni, anche legate alla scadenza amministrativa del capoluogo pure. In alcune realtà si lavora per candidature unitarie, in altre ci saranno competizioni, occasioni di confronto tra documenti, visioni e progetti diversi. A Poggibonsi Maurizio Pelosi, il segretario che in questi anni ha guidato con serietà e competenza il Pd cittadino, consentendoci di avere ottimi risultati elettorali anche sul referendum costituzionale e di tenere in piedi con un livello di confronto politico qualificato e aperto importanti feste de l’Unita, si ricandida anche per la richiesta convinta di molti di noi e avrà il mio convinto appoggio alla sua persona e al suo progetto. Siena, città che va al voto nella prossima primavera, in un clima tutt’altro che semplice, sono 5 i candidati. Quattro fanno riferimento alle varie sensibilità del mondo renziano, la proposta che rappresenta la sinistra del Pd cittadino è Fiorenza Anatrini, un’amica, una donna di grande e valida esperienza politica e amministrativa che, con generosità, si è messa a disposizione di questo passaggio per scrivere una pagina nuova per il capoluogo. Sull’appuntamento provinciale ho già detto nell’editoriale della candidatura di Andrea Valenti. Ad Andrea, Maurizio, Fiorenza, i miei migliori auguri di buon lavoro per il congresso. Ma gli auguri vanno a tutti i candidati e le candidate, affinché si possa davvero contribuire a rigenerare questa nostra Comunità, nata dieci anni fa, il Partito Democratico.

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *