#Whirlpool: garantire livelli occupazionali e produttivi in Italia

Mecoledì in tutti i punti produttivi Whirlpool si sono svolte manifestazioni. La vertenza Whirlpool ha infatti visto un nuovo stop con la decisione dell’azienda di cedere ad altro soggetto lo stabilimento di Napoli, venendo meno agli impegni sottoscritti pochi mesi fa. La situazione più critica resta Napoli, ma questo non rende certo più tranquilli per gli altri stabilimenti, Siena compresa. Massima solidarietà ai lavoratori ed alle lavoratrici e impegno nel seguire lo sviluppo della trattativa presso il Mise.

Clicca qui per leggere il Manifesto Nazionale WHIRLPOOL. 

Clicca qui per leggere il Comunicato stampa fim e Cisl.

Clicca qui per leggere il  Messaggio Onorevole Susanna Cenni

Be Sociable, Share!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *