“Futura: la città di domani”: i tavoli programmatici fanno tappa a Staggia

Tornano a riunirsi sabato 13 aprile a Staggia i tavoli tematici di "Futura - La città di domani", il laboratorio di partecipazione che contribuirà a costruire il programma elettorale di Susanna Cenni, candidata sindaca per le amministrative di Poggibonsi. Si tratta di sette tavoli tematici aperti alla partecipazione di chiunque voglia apportare la propria visione o la propria idea per costruire la città Futura. Molte le idee che sono già emerse nel lavoro di queste settimane. Continua, dunque, la nostra campagna elettorale aperta, basata sull’ascolto, sul confronto, sull’apertura a esperienze e competenze diverse e, soprattutto, sulla partecipazione.

Il sostegno di Bersani: non è il momento di pettinare le bambole!

Una serata di grande partecipazione e condivisione in cui abbiamo accolto con calore e affetto vero Pier Luigi Bersani, ex segretario del Partito Democratico e dirigente amatissimo, ancora oggi uno dei principali punti di riferimento politici e intellettuali del nostro popolo. Una bella intervista, quella che abbiamo vissuto nel pomeriggio sulla terrazza de La Ginestra, con la moderazione dell'ex capo della redazione toscana della Rai, Franco De Felice; una cena partecipata e allegra quella che i nostri volontari hanno organizzato nella sala, splendidamente apparecchiata per 230 persone.

Pier Luigi Bersani arriva a Poggibonsi per sostenere la corsa di Susanna

Pier Luigi Bersani arriva a Poggibonsi per sostenere Susanna Cenni e la sua candidatura a sindaca alle elezioni amministrative di giugno. L'ex segretario del Partito Democratico sarà a La Ginestra martedì 9 aprile con un doppio appuntamento: alle 18 un’intervista pubblica a due voci, insieme alla candidata; alle 20, poi, una cena di sottoscrizione con la comunità del Pd che è già praticamente sold out.

Dagli incontri di “Radio Scarpa” tanti spunti per la città Futura

Sono davvero molti gli spunti che stanno emergendo dagli incontri di "Radio Scarpa", il percorso di partecipazione "di strada" che è uno dei perni della nostra campagna elettorale. Nove tappe già concluse e altre in programma nei prossimi giorni: il viaggio fisico nelle strade, nelle piazze, nelle frazioni sta portando al nostro progetto un contributo prezioso, di qualità e di incontro. Continuiamo a sperimentare nuove forme di partecipazione: incontri di caseggiato con gli abitanti del quartiere, passeggiate di gruppo per osservare i luoghi della città, confronti estemporanei con persone incontrate casualmente.

Un pomeriggio di grande partecipazione con Elly Schlein a Poggibonsi

È stato un pomeriggio colmo di sorrisi, parole ed emozioni quello che abbiamo vissuto il 16 marzo a La Ginestra. Ed è stato davvero un piacere avere a Poggibonsi la segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, che ringrazio per essere venuta, con la sua carica di energia positiva e di sguardo attento sulle tematiche che dobbiamo sempre tenere ben presenti. Nonostante il pochissimo preavviso, in meno di 24 ore siamo riusciti a organizzare un momento di partecipazione davvero bello e stimolante e, soprattutto, la città è stata con noi forte e coesa.

Sviluppo economico, cura e relazioni al centro della città “Futura”

Quello di sabato pomeriggio è stato davvero un momento importante che è andato, per certi versi, oltre le nostre aspettative: la grande partecipazione che ha animato un momento intenso di costruzione della città "Futura" è stata una prima riposta molto positiva al laboratorio partecipativo con cui stiamo costruendo il programma elettorale. Per quattro ore oltre 120 persone provenienti da punti di vista differenti hanno discusso, segnalato criticità e fatto proposte, dando vita a un dibattito vivace, mai distruttivo. Erano presenti ai tavoli molti mondi diversi: lavoro, impresa, sindacati, commercio, agricoltura, professioni e associazioni provenienti da volontariato, sport, cultura, donne, giovani, insieme a semplici cittadini e cittadine che hanno portato il loro sguardo.

Futura, al via i tavoli programmatici: costruiamo insieme la città di domani

Prende il via questo sabato - 9 marzo - alla Pubblica Assistenza di Poggibonsi il laboratorio di partecipazione "Futura - La città di domani" che contribuirà a costruire il nostro programma elettorale per le amministrative di Poggibonsi. Si tratta di sette tavoli tematici (o, per meglio dire, sei più uno) aperti alla partecipazione di chiunque voglia apportare la propria visione o la propria idea per costruire la città Futura. Ci vediamo in via Dante. Porta la tua idea per la Poggibonsi di domani!

Sabato parte “Radio Scarpa”: appuntamenti a Staggia e Bellavista

Mentre continuano gli incontri mirati e si preparano i tavoli tematici che il prossimo 9 marzo, alla Pubblica Assistenza, inizieranno a costruire il programma della città Futura, inizia il nostro tour di ascolto nei luoghi della città e del territorio. Questo sabato 2 marzo parte “Radio Scarpa”, un modello di incontro reale nelle strade di Poggibonsi, in cui i cittadini avranno l’occasione di parlare e confrontarsi con la candidata. E prende il via da Staggia e Bellavista, due frazioni che da tempo soffrono un disagio dovuto all’interruzione della viabilità con la chiusura del ponte sulla Cassia.

Avrò cura di te: la mia promessa per la città Futura

Abbiamo lanciato ufficialmente la nostra campagna elettorale. Il nostro slogan sarà: Avrò cura di te. Potrebbe sembrare solo una citazione musicale, ma in realtà è una promessa alla città, è un impegno a prenderla in carico in un modo differente. I temi del nostro programma saranno sviluppati nel dettaglio attraverso una serie di tavoli di partecipazione che si apriranno dal 9 marzo e che avranno il compito di incrociare la partecipazione “dal basso” con competenze tecniche e contributi di esperti.

Il 22 febbraio via a una nuova avventura

Il primo appuntamento è fissato per il 22 febbraio, alle 18.30, alla sala polivalente “La Ginestra”: sarà quella la prima occasione pubblica di presentazione della mia candidatura a sindaca e della campagna elettorale in vista delle Amministrative 2024 a Poggibonsi. Una campagna elettorale che sarà convintamente popolare e con la volontà forte di costruire ascolto e trovare risposte alla quotidianità.

Il congresso Pd, la Toscana, Siena: vietato sbagliare

A cinque mesi dalla sconfitta del 25 settembre sappiamo bene che non è facile risalire quella china ma, con tutte le difficoltà e le discussioni, ci stiamo provando. Una mera operazione di maquillage, però, sarebbe fatale per il Partito Democratico: significherebbe ancora una volta non andare a fondo nelle ragioni delle nostre sconfitte, nella cesura avvenuta con il nostro elettorato. Ecco perché c'è bisogno di un cambiamento profondo, di un linguaggio nuovo, di una nuova visione della politica: abbiamo bisogno della freschezza che io ritrovo in Ellly Schlein.

Non può essere la solita storia

Quando si perde si deve sempre partire dalla ricerca dei propri errori: non sono i cittadini che non ti hanno capito, ma sei tu che non hai compreso o ascoltato molte cose. Noi non abbiamo ascoltato la frattura con la società che si era aperta in questi anni e non possiamo pensare che tutto si risolva con l'ennesimo congresso e un nuovo segretario. Penso sia arrivato il tempo di un nuovo progetto politico e non lo si costruisce in un mese: serve il tempo necessario e senza prenotazioni. Abbiamo tanto lavoro da fare.