Presentata la legge sul “chilometro 0”

Ottima iniziativa incentivare il chilometro zero per la verdura, mi permetto di suggerire che in paesi della Comunità dove questa esperienza è partita prima c’è stata una guida delle Istituzioni Locali che hanno fatto si che certe regole fossero omogenee, ma non solo quelle. Mi riferisco all’attrezzatura necessaria per la vendita. Tutto va improntato alla massima semplicità , ma non si debbono dimenticare le leggi che potrebbero spaventare. So di parlare con chi è in grado di comprendere benissimo. Complimenti per l’iniziativa di informazione.

M. Stella Brandini

Lascia un commento